Basta servilismo a crucchi e jankees

Noi italiani dobbiamo trovare una posizione autonoma da tedeschi e americani, che non vuol dire isolazionista nè indipendentista. Significa solo difendere meglio i nostri interessi. Oggi il ministro degli esteri spagnolo ha avuto finalmente il coraggio di dire che con le sanzioni alla Russia la Ue perde 21 miliardi. Renzi o il suo ministro degli Esteri Gentiloni non hanno il coraggio di dire nulla? Sempre agli ordini di Frau Merkel e degli Usa ? E le nostre imprese? E la nostra economia?
Serve un approccio diverso. Dobbiamo pensare di piu' ai nostri interessi e meno a obbedire ciecamente agli interessi geopolitici degli americani, che pure qui hanno diverse basi militari ( la unica cosa per cui gli importiamo veramente). In quanto al nostro rapporto con i tedeschi è falso dire, come fa il ministro Padoan, che il nostro debito è sostenibile. Non lo è e tutti sanno che non riusciremo mai a ripagarlo. Siamo too big to fail, come dicono gli americani, allora facciamo finta che lo ripagheremo. E facciamo anche finta che sia sostenibile senza intervenire sulla spesa pubblica. Se davvero la Grecia dovesse uscire dall'euro, prepariamoci alle conseguenze: 40 miliardi in fumo per andare dietro alle politiche di austerity della Merkel e dei burocrati di Bruxelles, spread non so dove e fuga dalle banche. Se ne rende conto la Merkel? La UE assomiglia sempre di piu' all'URSS, ha ragione il ministro delle finanze greco Varoufakis. Ma Renzi a questo non importa. A lui e ai suoi leccapiedi interessa la riforma della legge elettorale e sopprimere il Senato. Per assomigliare magari un po' di piu' all'Urss. Mi auguro per l'Europa e per il mio paese che Tsipras riesca a far capire la necessità di una nuova linea o sarà veramente la fine per l'Europa.

Post più popolari