Non firmo per nessuno men che meno per Berti



Domani le formazioni politiche non presenti nell'attuale consiglio regionale iniziano la raccolta firme per presentare le proprie liste per concorrere alle prossime elezioni regionali. Questa sera ho ricevuto, addirittura da un rappresentante istituzionale del M5S (!!!) l'invito ad andare a firmare. Non firmerò per alcuna lista ed esorto i cittadini ed elettori veneti a fare altrettanto. Perchè dovremmo firmare per la lista del Movimento 5 Stelle, per citare il partito piu' importante a caccia di firme? Che novità rappresenta il suo candidato alla presidenza? Un signor nessuno il cui unico punto di forza è l'essere onesto, pulito, incensurato? Questo è certo importante ma non basta se manca la competenza, la preparazione, la capacità di analisi politica, le proposte credibili per il territorio e le p.m.i. . Sento Berti ripetere come un disco rotto i due mantra grillini: taglio degli stipendi da consigliere e distribuzione al fondo per le p.m.i. . Iniziative interessanti ma poca cosa rispetto ai problemi della corruzione, agli scandali regionali, al taglio delle spesa sanitaria, al problema delle grandi opere, al rilancio del territorio e delle p.m.i. . Temi sui quali il pensiero grillino veneto è uguale a un encefalogramma piatto. Da Berti e dalla sua simpatica (sigh!) combriccola abbiamo sentito solo chiacchere da bar scarpa ( e non vorrei offendere il bar scarpa), ingenuo volontarismo, banchettismo spicciolo e poco di piu'. Il poco di buono che aveva costruito il M5S in Veneto è stato eliminato per dar spazio alle sciaquette come Berti&c. Gente che al piu' puo' aspirare al ruolo di comprimario della politica, non certo da candidato per la regione, meno che meno come presidente del Veneto. Sfido i lettori ad immaginare il Veneto amministrato da Berti & C.
Cari cittadini a 5 Stelle non meritate la mia firma e non l'avrete. Equivarrebbe a una firma e a un voto buttato nel nulla.

Post più popolari