#annullolascheda#nonmituroilnaso


Domenica 31 si vota per il nuovo consiglio regionale del Veneto. Io mi recherò al seggio e farò annullare la mia scheda. Un gesto di protesta verso una politica inesistente, verso una offerta che mai è stata di così basso livello. Nessun candidato merita la mia fiducia nè Zaia, che sinceramente in 5 anni ha fatto pochino e comunque ha proseguito le pessime politiche di Galan &c., soprattutto in tema di grandi opere, senza attuare alcuna revisione strategica o ripensamento di un "modello di sviluppo" ormai moribondo, basato sul cemento e il consumo di suolo. Dall'altra parte la Moretti, ladylike, è il vuoto che avanza. Una candidata scelta soprattutto per la sua telegenia, non certo per carisma o capacità politica. Non rappresenta una credibile alternativa di governo a Zaia. Infine Tosi e Berti: il primo pur avendo capacità di governo non ispira fiducia, coinvolto anche se non direttamente in alcuni scandali della sua giunta a Verona (ricordo l'arresto del vicesindaco Giacinto), il secondo immaturo politicamente, senza un progetto e nuove proposte per il Veneto. Questa volta cari elettori non votiamo il meno peggio o quello che ci sembra onesto. Questa volta non turiamoci il naso e diamo un segnale di svolta. Andiamo al seggio per testimoniare la nostra insoddisfazione verso questo pessimo menu' elettorale, indigesto e di pessima qualità.#nonmituroilnaso. 

Post più popolari