Per i soci di BPVI: Comunicazione in merito al diritto di recesso

La banca popolare di Vicenza ha fissato il prezzo del diritto di recesso in euro 6,30 ad azione. Cosa comporta per i soci?La norma stabilisce che nel caso in cui venga cambiata la natura di una società cooperativa,  trasformandola in società per azioni, il socio possa attivare il diritto di recesso. Il socio potrà recedere inviando una comunicazione scritta alla banca comunicando la propria accettazione e consegnando alla stessa le azioni in suo possesso. 

La comunicazione va fatta inviando lettera raccomandata entro e non oltre 15 giorni dalla registrazione, presso il registro delle imprese, della delibera di trasformazione in spa. La assemblea che dovrà trasformare la Popolare di Vicenza in spa è prevista il 5 marzo p.v. La banca potrà liquidare il corrispondente controvalore una volta che avrà i necessari fondi per farlo. Ad oggi la banca non ha un fondo per il riacquisto delle azioni perchè priva della necessaria  liquidità. Quindi il socio che dovesse attivare il diritto di recesso non verrebbe comunque pagato se non in un secondo tempo in base alla situazione finanziaria della Banca Popolare di Vicenza.




Post più popolari