Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2017

Passo e... chiudo

Il prossimo 11 maggio sarà per me una data importante. Sarà la ultima mia partecipazione ad un incontro pubblico. Come anticipato svolto pagina e cambio vita, paese. Senza rimpianti inizia una nuova tappa. Sono stati comunque anni intensi anche se difficili; alla fine resta un senso di amarezza nel vedere una società apatica e culturalmente infima che si sta sbriciolando e impoverendo, dove trovano spazio la fedeltà ai capi, gli opportunismi, la rincorsa all'apparire e il servilismo invece della competenza e del merito. Un giorno forse reagiranno e si sveglieranno chissà. Questo blog chiude. Magari un giorno mi verrà voglia e tornerò a scrivere. Magari anche un libro. Un abbraccio a tutti.
Francesco

Ho la coscienza a posto

Ho la coscienza assolutamente a posto. Da cittadino ed attivista in tutti questi anni mi sono impegnato e battuto al massimo per provare a cambiare questo paese. Tornato qui alla fine del 2009 dopo oltre 10 anni tra Spagna, Polonia, Bulgaria mi sono appassionato alla idea di partecipare, attraverso il mio coinvolgimento nel m5s, al cambiamento di questo paese. Mi sono sbagliato e di molto. Questa la amara conclusione di quasi 7 anni di attivismo ed impegni civico. E' ora di intraprendere un nuovo cammino in un nuovo paese. Qui le speranze sono finite, questo paese è irreformabile o meglio era riformabile forse 20 anni fa ma allora nessuno ha voluto fare i necessari cambiamenti. Oggi la società civile ha perso la spinta e sinceramente non ho più voglia di buttare energie per cambiare della gente a cui non interessa nulla tutto questo. Al massimo gli interessa sopravvivere e vegetare. Una prospettiva per me inaccettabile. Ho dato tantissimo e le esperienze che ho fatto sono state u…

La pelle di Renzi e la pseudodemocrazia digitale di Grillo

Si sono celebrate ieri le primarie del pd . Come era ampiamente prevedibile Renzi ha stra-vinto. Hanno votato 2 milioni circa di persone. Sono un milione in meno rispetto al 2013 che fa un bel -33% di votanti. Nelle zone rosse si registra un bel -50% segno che Renzi nelle roccaforti tradizionali del pd non convince.  Chi lo ha votato? Non era necessario essere iscritti al Pd per votare; possiamo facilmente dedurre che lo hanno votato tanti elettori di destra magari legati a Forza Italia. Considerando poi che lo hanno votato in pochi under 50, possiamo trarre la conclusione che chi ha legittimato Renzi non è giovane, non appartiene al Pd tradizionale e non viene dalle zone dove questo partito è stato tradizionalmente forte. Si tratta insomma di un voto che ha cambiato profondamente la pelle del Pd, certificandone, se qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi, che questo partito non è piu' quello che era . E' ormai un partito di centro-destra, una sorta di balena bianca 2.0, con u…