Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

I Casaleggio's boys più furbi che bravi

Da ex militante del Movimento 5 Stelle e per di più dissidente di lunga data, non posso non notare come vi sia stata una involuzione e un progressivo scadimento nella qualità del gruppo dirigente pentastellato.  I ministri attuali dell'esecutivo giallo-verde in quota m5s (non parlo dei tecnici che non conosco) non mi sembra siano stati scelti e promossi per la loro qualità e il loro curriculum, peraltro modesti e di basso livello. Gente come Fraccaro, Bonafede, Lezzi, Toninelli, lo stesso Di Maio sono stati promossi, diciamolo francamente, perchè fedeli alla linea dei capi Grillo e Casaleggio junior ( quest'ultimo vero dominus). Gente docile, dalla non eccelsa intelligenza e cultura e quindi facilmente controllabili dall'alto e manovrabili. Oltre al fatto che non godendo di autonomo profilo, non avendo un curriculum di livello, sono giunti al massimo delle loro aspirazioni grazie alla fedeltà al capo e alla loro furbizia.  Persone francamente modeste, considerando poi la …

Ultimi post

Fabrizio Corona, un italiano vero

Un governo figlio delle elites

Una proposta di buonsenso per risarcire i soci di Veneto Banca e BPVI

Conte si adegua subito: un mare di promesse per i soci truffati

Governo M5S-Lega: un mare di promesse che crolleranno alla resa dei conti

Il pasticciaccio brutto Salvini-Di Maio

Basta teatrini : si vada al voto subito!

MIATELLO: BASTA MISTIFICAZIONI, IL FONDO NON RISTORA QUASI NULLA AI SOCI DELLE EX POPOLARI

La politica si fermi e riscriva il fondo per risarcire i soci delle ex popolari venete

Er cravatta