Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Poca cultura, zero senso civico, bassa morale pubblica: ecco perchè l'Italia sarà sempre un paese di seconda classe

Adesso che conosco un po' meglio l'Italia e soprattutto gli italiani posso affermare con una certa cognizione di causa che i tre motivi per cui questo sarà sempre un paese di seconda classe sono i seguenti:
1) un paese con poca cultura è condannato ad essere sempre un paese sottosviluppato intellettualmente. L'italiano medio non legge, non si informa, non guarda trasmissioni educative ma molta tv spazzatura. In Italia la spesa per l'istruzione in rapporto al pil è una delle più basse tra i paesi avanzati. La scuola non è una priorità e neppure la spesa in ricerca universitaria. In Italia il 50% circa dei cittadini sono analfabeti funzionali ossia non riescono a capire un testo di media difficoltà. E' pacifico che una società civile culturalmente povera non è in grado di capire certi ragionamenti strutturati ma lascia spazio a chi parla in modo semplice e si rivolge alla "pancia"dei cittadini, soprattutto in politica;
2) un paese il cui senso civico rasen…

Ultimi post

Anno nuovo, vita davvero nuova

Associazioni soci popolari venete: una unione impossibile

LA COMMISSIONE PARLAMENTARE CONVOCHI RENZI E DRAGHI ( E SORATO)

Intelligente quindi invisible

Goodbye Italy

Resterà qualcosa per i vecchi soci di Veneto Banca e BPVicenza?

Espatriare? Serve un progetto e tanta pazienza

Cambio pelle

Passo e... chiudo

Ho la coscienza a posto