La Donazzan e la penale sulla Valsugana: esigiamo subito chiarezza

COMUNICATO STAMPA

L'assessore al lavoro Elena Donazzan del Pdl ha recentemente dichiarato che se la regione rigettasse il progetto della Valsugana bis, ai proponenti privati, la solita compagnia di giro della galassia Sartori Galan Mantovani Chiarotto, dovrebbe essere corrisposta una penale. Questa, se la Donazzan non tira fuori le carte dimostrando il contrario, è una balla. Ma se anche fosse vero sarebbe ancora più grave perché significherebbe che l'esecutivo ha accettato, magari con una delibera, condizioni capestro al limite della legge. Per cui chiedo alla giunta di parlare chiaro tirando fuori i documenti. È una questione di trasparenza della quale bisogna render conto a tutti i veneti. Specie in campagna elettorale. E la Moretti che ne pensa? È a favore o contro la Valsugana bis?

Francesco Celotto 
vice presidente Asev - Associazione sviluppo economia Veneto

Post più popolari